Ecco come ripristinare un smartphone Android che non si accende più

Ecco come ripristinare un smartphone Android che non si accende piùSe avete dalla vostra un dispositivo con sopra installato il sistema operativo Android, vi sarà capito con tutta probabilità tante volte di non riuscire più ad accendere per nessun motivo il vostro smartphone, cosi avete dovuto obbligatoriamente portarlo in assistenza per riparlo, anche la cosa con poca praticità si può benissimo fare da soli in un tempo minimo di solo 10 minuti. Per primissima cosa dovrete entrare per forza nella modalità chiamata recovery, che di conseguenza vi farà scegliere le opzioni necessarie per riuscire a ripristinare il vostro dispositivo, per riuscire ad abilitarla dovrete conoscere la combinazione giusta dei vari tasti, che purtroppo non risulta essere mai identica per ogni device.

Prendendo come esempio i due nexus potrete accedere a tale modalità tenendo semplicemente premuti in maniera contemporanea i seguenti pulsanti: volume +, volume – , Down e Power. Mentre se avete dalla vostra un nuovo dispositivo targato Samsung il GS3 tenute premuti i tasti Volume +, Home e Power. Invece se avete dalla vostra un Motorola qualsiasi modello premete i pulsanti Home e Power per qualche secondo non di più.Se non riuscite a trovare la combinazione per qualche altro telefono, potrete senza alcun problema cercarla su Google scrivendo il nome del vostro dispositivo seguito ovviamente dalla dicitura recovery mode. Se tutto sarà andato per il verso giusto sul display comparirà la classica immagine del piccolo robot verde con un sportello spalancato. Nello stesso tempo che ci sarà questo procedimento dovrete vedere anche un menù. Da sottolineare come in quel preciso momento il touch del vostro device non funzionerà per niente, e per muoversi tra le varie cose che troverete dovrete fare uso dei pulsanti del volume mentre per confermare semplicemente il tasto power. In conclusione, per il ripristino totale del telefono dovrete scegliere “wipe data/factory reset”. Che aggiungere ancora, spero che la guida sia stata di vostro gradimento, alla prossima fan!